• slidebg1

L’Osservatorio Economico nasce dalla precisa esigenza di fornire un contributo qualitativo e quantitativo di comprensione dei trend dell’economia a partire dalle opinioni, dalle speranze e, meglio, dalle aspettative di una parte importante del mondo della produzione e della distribuzione.

Gli associati GS1 Italy | Indicod-Ecr rappresentano una vastissima e qualificata platea che poteva e doveva esprimere compiutamente la propria visione dell’attualità congiunturale e delle prospettive di breve termine.
L'aggiornamento avviene due volte l'anno, ogni sei mesi, e ogni edizione coglie inoltre l’opportunità di selezionare un tema attuale aggiuntivo oltre a quelli trattati ormai con continuità.

Se vuoi saperne di più sul contenuto dell’Osservatorio Economico e sul suo utilizzo leggi
la breve Guida all’Osservatorio Economico

Percezioni & Attese

Clima di fiducia


Da 57 a 69 il clima di fiducia continua a crescere a «piccoli passi»

69

Percezioni

Clima di fiducia per tipologia di imprese


Il clima di fiducia medio è sostenuto prevalentemente dalla GDO (da 57 a 80)

80

Percezioni

Situazione economica

Nei sei mesi passati come è variata la situazione economica generale?


Le imprese esprimono ottimismo sulla situazione economica generale del Paese

45

Percezioni

Occupazione

Nei sei mesi passati come è variata l’occupazione nel settore di appartenenza della sua impresa?


Le imprese rimangono però scettiche quando devono descrivere l’andamento di indicatori concreti come l’occupazione

38

Percezioni

Investimenti

Nei sei mesi passati come sono variati gli investimenti nel settore di appartenenza della sua impresa?


Opinioni scettiche espresse dalle imprese anche nei confronti dell’andamento degli investimenti

44

Attese

Dinamica delle attese

Nei prossimi sei mesi come pensa varierà la situazione economica/occupazione/investimenti nel settore di appartenenza della sua impresa?


La dinamica delle attese conferma il maggiore ottimismo per la situazione generale, con grande cautela per investimenti e occupazione

SITUAZIONE ECONOMICA

0

OCCUPAZIONE

0

INVESTIMENTI

0

Percezioni

Giro d'affari

Nei sei mesi passati quanto crede sia variato il giro d’affari del suo settore di appartenenza?


Il giro d’affari è ancora negativo ma meno rispetto passato: la GDO si distingue ancora per una percezione maggiormente positiva

MANIFATTURA

-3.9

COMMERCIO

-4.7

LARGO CONSUMO

-3.1

GDO

-0.3

Attese

Giro d'affari

Nei prossimi sei mesi quanto crede varierà il giro d’affari del suo settore di appartenenza?


Le attese sul giro d’affari per il prossimo futuro sono più caute: rimane la GDO la più ottimista con una previsione positiva dopo tre semestri di flessione

MANIFATTURA

-0.6

COMMERCIO

-1.7

LARGO CONSUMO

-0.2

GDO

-0.8

Percezioni

Andamento dei prezzi

Nei sei mesi passati quanto crede siano variati i prezzi nel suo settore di appartenenza?


L’andamento dei prezzi nel proprio settore è in flessione secondo il percepito di tutte le tipologie di imprese

Attese

Andamento dei prezzi

Nei prossimi sei mesi quanto crede varieranno i prezzi nel suo settore di appartenenza?


Si attende un ulteriore ritocco verso il basso per i prezzi nel prossimo futuro

Crisi

Negli ultimi anni la sua impresa ha risentito in qualche modo della crisi?


La crisi ha colpito 4 aziende su 5

Effetti negativi

A quali dei seguenti fenomeni ha dovuto far fronte nella gestione della sua impresa negli anni appena trascorsi?


«Riduzione dei margini di guadagno», «Aumento delle tasse» e «Mancati o parziali pagamenti da parte dei clienti» i principali effetti negativi della crisi

Azioni per il futuro

A fronte di un miglioramento della situazione economica della sua impresa a quali azioni darà la priorità?


Quando la situazione economica migliorerà le imprese sono pronte a «Puntare maggiormente sul mercato estero», «Investire in ricerca e sviluppo» e, per la GDO, «Aprire nuovi punti vendita»

La rilevazione è stata effettuata tra tutte le aziende associate GS1 Italy | Indicod-Ecr in modalità elettronica. L’indagine è stata condotta nel periodo dal 14 gennaio 2014 e il 4 febbraio 2014.

Il disegno campionario stratificato (settore/fatturato/localizzazione geografica) non proporzionale è volto a rappresentare il mondo del largo consumo in Italia. Tra i circa 800 rispondenti è stato selezionato un campione di 600 questionari.

Il settore della GDO non viene sottoposto a campionamento.

...Ci interessa la tua opinione